Nell’articolo precedente abbiamo parlato in generale dell’acqua e abbiamo visto quanto sia importante che sia pulita e preservi tutte le sostanze nutritive in essa contenute naturalmente.

Oggi parliamo di acqua Alcalina e Antiossidante.

Perché l’acqua alcalina ionizzata è così importante per la tua bellezza e benessere?

La biologia richiede al nostro organismo il raggiungimento di un equilibrio acido/base per rimanere in buona salute. Purtroppo il nostro stile di vita spesso si contrappone con le necessità biologiche e riduce l’organismo in acidosi.

Gran parte dell’acqua che beviamo, bottiglia o rubinetto, è acidificante a causa dell’inquinamento e relativi trattamenti e/o del PET che rilascia Bisfenolo, Ftalati e altre sostanze geno-tossiche e potenzialmente cancerogene.

Hai mai misurato il pH o il valore ORP (Potenziale di Ossidoriduzione) dell’acqua che bevi tutti i giorni?

L’acqua e l’alimentazione sono tra le poche cose che possiamo controllare per fare prevenzione della nostra salute e se cambiare alimentazione, ad esempio passando al biologico, è più difficile, cambiare tipo di acqua da bere è un gioco da ragazzi.

Bere tutti i giorni acqua Ossidante e con pH acido, nel tempo, può aumentare l’acidità del nostro organismo e soprattutto dei nostri fluidi corporei con conseguenze negative sul benessere psicofisico.

Hai mai osservato cosa succede in un acquario quando il pH dell’acqua è inferiore a 7?

I pesci iniziano ad ammalarsi e si rende necessario cambiare l’acqua, tanto che oggigiorno, gli acquari sono dotati di un sistema di ricambio costante dell’acqua. 

Se potessimo osservare le nostre cellule come osserviamo i pesci di un acquario, ci accorgeremmo che implorerebbero il cambio dell’acqua ovvero chiederebbero di vivere in acqua alcalina e antiossidante.

I nostri fluidi corporei, compreso il liquido amniotico, sono alcalini. 

Quando iniziamo a sentirci stanchi, poco concentrati, abbiamo una pelle poco luminosa, se ci dissetassimo con acqua ricca di minerali alcalini ci risolleveremmo completamente “in un Act” e senza integratori, farmaci o l’ennesimo caffè.  

Provaci!!!

Ma perché l’acqua Alcalina fa così bene?

Perché è più Ricca di Ossigeno e l’ossigeno dona maggiore Energia, Vitalità e Benessere.  
Il valore del pH consigliato dagli esperti è tra 7.5 e 9.5. 

Ora, con la bella stagione, ti piace fare sport per la prova costume? Bene!!! 
Anche per questo l’acqua è determinante perché rallenta gli effetti negativi dell’acidosi, aumenta la resistenza, riduce l’accumulo di acidità esercitata nei muscoli, migliora l’intensità dell’allenamento ed il tempo di recupero.

E LA IONIZZAZIONE?

Vediamo quali sono gli effetti della ionizzazione e cioè dell’effetto Antiossidante.

La vera peculiarità ancora più importante di questo tipo di acqua è la ionizzazione. Sai perché?

E’ un potente Antiossidante.

Spesso si vendono “pozioni magiche” antiossidanti quando quest’acqua ne è ricchissima, più della frutta e verdura, soprattutto se non sono fresche, cioè appena raccolte.


Non voglio annoiarvi con informazioni tecniche, tuttavia sono importanti per comprendere meglio quale sia l’effetto dell’acqua alcalina e ionizzata.

La Ionizzazione arricchisce l’acqua di Elettroni utili per bloccare l’ossidazione dei tessuti del corpo da parte dei radicali liberi.

I radicali liberi sono tra le principali cause di invecchiamento precoce e malattie.

L’acqua con un ORP negativo (almeno – 250 mV – Millivolt) diventa un potente antiossidante, più di qualunque altro cibo o integratore, grazie all’eccezionale quantità di elettroni che contiene, tutti pronti per essere ceduti.

Ha un processo di azione rapido e raggiunge i tessuti del corpo velocemente.

L’acqua del rubinetto o in bottiglia in generale, anche se in alcuni casi ha un pH neutro o leggermente alcalino, presenta sempre un valore ORP positivo e quindi Ossidante.

Un’acqua con valore + 200/400 mV è satura di protoni, quindi agisce sottraendo elettroni ed ossidando le molecole biologiche.

Inoltre quest’acqua non ha energia e di fatto la sottrae al nostro corpo.

E’ nostro compito procurarci acqua salutare, come quella alcalina – ionizzata antiossidante.

Possiamo sottrarci alla produzione di radicali liberi nel nostro organismo?

Prima di rispondere a questa domanda è bene capire come si creano i radicali liberi.

Ecco alcune cause: stress, inquinamento atmosferico ed elettromagnetico, cibi molto raffinati, soft drink, zuccheri.

Sapevi che un solo tiro di sigaretta produce circa un milione di radicali liberi?

Ora la risposta te la dai da solo.

Oggi, grazie all’acqua Pulita, Alcalina, Ionizzata – Antiossidante puoi difenderti da inquinanti, sostanze chimiche tossiche, radicali liberi …

Che fare? Ogni giorno nascono aziende che producono ionizzatori. Quale scegliere?

La scelta non è facile, tuttavia possiamo seguire alcuni accorgimenti importanti. Eccone alcuni:

Filtrazione selettiva in grado di eliminare le sostanze nocive all’organismo, e di lasciar passare il più possibile i sali minerali. Ridurre il più possibile i metalli pesanti. I filtri di qualità vanno cambiati ogni 6 mesi o al massimo 1 anno in base alla quantità di acqua filtrata. Diffida dei filtri dalla dichiarata durata superiore. 
(Vedi articolo precedente).

Gli elettrodi devono essere in Titanio rivestiti di Platino ed entrambi questi materiali devono essere puri al 99,9%. 
La modalità in cui viene fissato il Platino sul Titanio è fondamentale. Il processo di Galvanizzazione è il più affidabile, gli altri no. Pertanto se non vuoi rischiare che il Platino vada in circolo nello ionizzatore e produca effetti indesiderati nel tuo organismo (oltretutto inibendo la ionizzazione dell’acqua), accertati che il fissaggio sia effettuato in questo modo.

Richiedi sempre il Test di migrazione e verifica che la macchina non rilasci sostanze pericolose, soprattutto nel lungo periodo.

In giro ci sono ionizzatori o macchine che ionizzano l’acqua senza camera di ionizzazione. (I sali vengono aggiunti artificialmente). Non si tratta di macchine miracolose! (ovviamente scherzo). Molti ionizzatori hanno lucine colorate e display che riportano valori standard di pH e ORP.

Questi valori non sono veritieri. Verifica con il rosso fenolo e redoximetro i valori reali.

Diffida dai proclami e dai prezzi troppo bassi e chiedi sempre l’analisi dell’acqua e la certificazione HACCP.

I certificati di conformità rispettano la legge ma non sempre la legge della natura.

Se hai domande, inviami una email senza alcun impegno o rivolgiti direttamente all’esperto di questo portale.

Vito Ferrara

ATTENZIONE SPOILER

Di cosa parleremo nel prossimo articolo?

Mi è capitato spesso di incontrare persone che mi dicono che bevono tanto ma non si sentono mai completamente idratate.

Sei sicuro che l’acqua in bottiglia o del rubinetto sia bio-compatibile? Lo scopriremo nel prossimo articolo in cui parleremo di acqua micro-strutturata e NON microfiltrata e di energia dell’acqua, come ci ha dimostrato Masaru Emoto nelle sue ricerche.

Vito Ferrara
Author

Si definisce “Ricercatore di Felicità. E’ Operatore Olistico e instancabile Promotore di Benessere. Nel 2004 si certifica con IKYTA ITALIA per insegnare anche Kundalini yoga, certificazione riconosciuta dal KRI (Kundalini Research Institute - Los Angeles). Gurumeet Singh, questo il suo nome Spirituale, oltre a praticare yoga e meditazione tutti i giorni, si impegna a divulgare, in modo Etico, informazioni su vari argomenti: Acqua, Benessere Olistico e Diritti Umani. Organizza work-shop ed incontri informativi su questi argomenti in tutta Italia.

Pin It